Giocare insieme

Giocare è importante. Permette ai bambini di allenare la mente e il corpo, di sviluppare la fantasia e controllare l’emotività. Giocando s’impara a socializzare e comunicare.
A dispetto di tutta la tecnologia che abbiamo a disposizione è risaputo che gli strumenti del gioco sono tanto più efficaci quanto più sono semplici e scarsamente strutturati e così pezzi di legno, rami, terra, frutti, foglie, corde si dimostrano particolarmente adeguati nello stimolare esperienze di gioco ricche e gratificanti.
Negli ultimi tempi, al Parco Grosso, abbiamo sperimentato, soprattutto in ambito extrascolastico, diverse di queste situazioni legate in particolare alla costruzione.
I rami flessibili dell’amorfa e quelli più rigidi del castagno sono diventati capanne, le tavole da cantiere e i frutti rotondeggianti del cipresso hanno dato vita a piste per le biglie, tavolette di legno e scarti di falegnameria hanno originato città multiformi mentre dalle corde hanno preso vita percorsi di equilibrio e piccole strutture per arrampicata.
In genere, ma non sempre, c’è una prima fase di definizione e condivisione di un progetto ma saranno i materiali e gli spazi disponibili a orientare la costruzione tenendo presente che il gioco più prezioso è quello in cui l’adulto fa un passo indietro e sono i bambini a definire modalità e sviluppi dell’esperienza.

Destinatari              Scuola dell’infanzia e scuola primaria
Durata                     Mezza giornata, un’intera giornata o più giornate
A cura di                 Fondazione Villa Ghigi
Costo per la classe  Mezza giornata  75 €   un’intera giornata 120 €   più giornate da concordare 

Per informazioni     Fondazione Villa Ghigi   051 3399120 / 3399084   parcogrosso@fondazionevillaghigi.it