Percorsi gratuiti per scuole dell’infanzia e primarie

Il SET Parco Grosso e gli educatori ambientali della Fondazione Villa Ghigi sono a disposizione per collaborare gratuitamente con una dozzina di sezioni di scuola dell’infanzia e di classi delle scuole primarie del quartiere Navile, nella realizzazione di percorsi educativi dedicati alla conoscenza della natura e del territorio. I percorsi saranno articolati su più incontri da distribuire nel corso dell’anno (in media tre della durata di 2-3 ore, preceduti da un incontro di progettazione con gli insegnanti interessati) e si potranno svolgere nell’area verde scolastica del Centro Bambini e Famiglie Tasso Inventore, usufruendo anche degli spazi interni del SET, ma anche in altre aree verdi presenti nel territorio prossimo alle scuole, a cominciare dai giardini scolastici e dai parchi pubblici.
Per partecipare gli insegnanti interessati dovranno presentare entro il 10 di ottobre la candidatura della propria classe compilando la scheda di presentazione del progetto educativo per il quale si chiede la collaborazione del SET Parco Grosso.  Almeno per questo primo anno ci è sembrato più interessante raccogliere la progettualità delle scuole piuttosto che offrire spunti di lavoro già definiti; in ogni caso, per avere qualche suggestione, è possibile consultare questa pagina del sito del Parco Grosso. Dato il numero di posti limitati i percorsi verranno assegnati entro ottobre in base a criteri educativi e di equa distribuzione territoriale all’interno del quartiere.
Qualora il progetto non fosse tra quelli selezionati sarà sempre possibile fare riferimento alle offerte educative che il Parco Grosso propone a pagamento o a quelle promosse dalla Fondazione Villa Ghigi tra cui l’opportunità di una prima visita gratuita al Parco Villa Ghigi. 

Ci piacerebbe che le esperienze educative all’aperto sviluppate con la collaborazione del SET Parco Grosso divenissero patrimonio della comunità scolastica di questo territorio e quindi chiediamo alle classi e sezioni che usufruiranno di questa opportunità la preparazione di una  documentazione da pubblicare sul sito del SET Parco Grosso