Come partecipare

SCUOLE
Per partecipare alle attività proposte dall’Aula Didattica Parco Grosso le scuole devono compilare il modulo online in cui indicare, oltre alle proprie generalità, il tipo di attività richiesta e la data o il periodo in cui si gradirebbe svolgerla. A conferma della prenotazione del percorso prescelto, l’insegnante verrà contattato telefonicamente o via mail da un operatore dell’aula per organizzare al meglio l’attività da svolgere.

Compila il modulo di prenotazione per le attività riservate alle scuole

 

 

 

 

INDICAZIONI RELATIVE ALL’EMERGENZA SANITARIA

Il SET Parco Grosso ha un  protocollo, mutuato da quello dei SET a gestione comunale, che prevede quanto segue:

Attività rivolte alle scuole

Percorsi didattici
Obiettivo delle proposte didattiche è favorire il rapporto costante con il mondo naturale, l’educazione all’aria aperta, la conoscenza e l’esperienza diretta con l’ambiente per favorire il benessere psicofisico di adulti e bambini, nonché il rispetto del territorio attraverso la conoscenza e l’affezione. Grande valore in questo senso hanno le potenzialità dei giardini scolastici e dei parchi o aree verdi limitrofi alle scuole. Tutte le proposte privilegiano l’esperienza all’aperto e si svoleranno presso il giardino scolastico del CBF Tasso Inventore, nei giardini delle scuole interessate, lungo il Canale Navile e nei parchi urbani e in altri luoghi interessanti del quartiere Navile. In rari casi le classi potranno essere ospitate presso le aule didattiche gestite dal SET Parco Grosso situate in via Erbosa 22.
Le modalità di gestione per la prevenzione della diffusione del contagio Covid 19 prevedono che
Per gli incontri da svolgersi all’esterno
si farà riferimento alle disposizioni dettate dai dirigenti scolastici o dal Comune di Bologna in ragione della tipologia della scuola.
Per gli incontri che si svolgeranno presso le aule didattiche del SET Parco Grosso si prevede che
– All’accoglienza sarà disponibile apposito gel disinfettante per la sanificazione delle mani.
– In seguito all’incontro si avrà cura di disinfettare tavoli, sedie e materiali eventualmente utilizzati.
– Si prevede l’aereazione dei locali e l’utilizzo della mascherina chirurgica da parte di tutti gli operatori e dei bambini frequentanti le sole scuole primarie.

Consulenza ad insegnanti e educatori
Riprende, in accordo con la pedagogista referente, il servizio di consulenza rivolto a educatori e a insegnanti dei nidi e delle scuole dell’infanzia e primarie del quartiere Navile che rimarrà operativo per il periodo autunnale (ottobre-novembre). L’accesso al servizio avviene tramite appuntamento e si svolgerà preferibilmente in presenza e all’aperto o presso il giardino del CBF Tasso Inventore o presso i giardini scolastici delle insegnanti interessate. La consulenza riguarda diversi aspetti inerenti l’educazione ambientale come ad esempio indicazioni su percorsi di educazione naturale all’aperto, la conoscenza degli organismi e degli ambienti, l’organizzazione e le potenzialità dei materiali naturali, le opportunità educative offerte dai giardini scolastici, la conoscenza dei parchi cittadini limitrofi alle scuole, l’indicazione di bibliografie e sitografie in tema di educazione in natura.
Le modalità di gestione per la prevenzione della diffusione del contagio Covid 19 prevedono che:
– Gli incontri si svolgeranno in presenza e all’aperto e saranno organizzati tramite appuntamento attraverso l’utilizzo di una apposita modulistica che comporta la raccolta di tutti i dati necessari per il tracciamento.
– All’accoglienza sarà disponibile apposito gel disinfettante per la sanificazione delle mani.
– In seguito all’appuntamento si avrà cura di disinfettare tavoli e sedie eventualmente utilizzati
– Non è obbligatorio, fintanto permarrà per la regione Emilia Romagna la zona bianca o non verranno emanate specifiche ordinanze, l’utilizzo della mascherina a parte le situazioni in cui non risulterà possibile mantenere il distanziamento di un metro.

Incontri formativi per insegnanti
Gli spazi esterni e interni del SET Parco Grosso ospiteranno anche degli incontri nell’ambito dell’offerta formativa per il personale del sistema integrato dei servizi educativi e scolastici 0-6 di Bologna.
In questo caso le modalità di gestione per la prevenzione della diffusione del contagio Covid 19 prevedono che
Per gli incontri da svolgersi all’esterno
– All’accoglienza sarà disponibile apposito gel disinfettante per la sanificazione delle mani.
– In seguito all’appuntamento si avrà cura di disinfettare tavoli e sedie e i materiali eventualmente utilizzati
– Non è obbligatorio, fintanto permarrà per la regione Emilia Romagna la zona bianca o non verranno emanate specifiche ordinanze, l’utilizzo della mascherina a parte le situazioni in cui non risulterà possibile mantenere il distanziamento di almeno un metro.
Per gli incontri che si svolgeranno presso le aule didattiche del SET Parco Grosso
– Verrà controllato il Green Pass a tutti i partecipanti all’incontro
– All’accoglienza sarà disponibile apposito gel disinfettante per la sanificazione delle mani.
– Si prevede l’utilizzo della mascherina e un distanziamento di almeno un metro tra i partecipanti (2 metri per quanto riguarda il relatore)
– Si prevede l’areazione dei locali
– In seguito all’incontro si avrà cura di disinfettare tavoli, sedie e materiali eventualmente utilizzati.

Attività rivolta all’extrascuola

Incontri per bambini e famiglie
Il SET Parco Grosso propone, anche in collaborazione con altre associazioni come OTTOmani e Teatrino a due pollici, una serie di incontri rivolti ai bambini di età compresa tra i 3 e gli 11 anni accompagnati dalle loro famiglie che si svolgeranno esclusivamente all’aperto, in genere nello spazio scolastico del CBF Tasso Inventore. Si tratta di laboratori, spettacoli, esplorazioni, passeggiate, momenti di gioco, letture… che vogliono offrire la possibilità a grandi e piccini di conoscere e vivere la natura anche attraverso l’utilizzo di linguaggi diversi.
Le modalità di gestione per la prevenzione della diffusione del contagio Covid 19 prevedono che:
– Gli incontri si svolgeranno in presenza e all’aperto e prevedono l’obbligo di iscrizione attraverso l’utilizzo di una apposita modulistica che comporta la raccolta di tutti i dati necessari per il tracciamento.
– All’accoglienza sarà disponibile apposito gel disinfettante per la sanificazione delle mani.
– Non è obbligatorio, fintanto permarrà per la regione Emilia Romagna la zona bianca o non verranno emanate specifiche ordinanze, l’utilizzo della mascherina a parte le situazioni in cui non risulterà possibile mantenere il distanziamento di almeno un metro.